Influenzanet is a system to monitor the activity of influenza-like-illness (ILI) with the aid of volunteers via the internet

http://influenzanet.info/

Epiwork Logo
Developing the framework for an epidemic forecast infrastructure.
http://www.epiwork.eu/

The Seventh Framework Programme (FP7) bundles all research-related EU initiatives.

7th Framework Logo
Participating countries and volunteers:

The Netherlands 0
Belgium 0
Portugal 1280
Italy 0
Great Britain 0
Sweden 3559
Germany 0
Austria 0
Switzerland 1416
France 4882
Spain 1038
Ireland 154
Denmark 3199
InfluenzaNet is a system to monitor the activity of influenza-like-illness (ILI) with the aid of volunteers via the internet. It has been operational in The Netherlands and Belgium (since 2003), Portugal (since 2005) and Italy (since 2008), and the current objective is to implement InfluenzaNet in more European countries.

In contrast with the traditional system of sentinel networks of mainly primary care physicians coordinated by the European Influenza Surveillance Scheme (EISS), InfluenzaNet obtains its data directly from the population. This creates a fast and flexible monitoring system whose uniformity allows for direct comparison of ILI rates between countries.

Any resident of a country where InfluenzaNet is implemented can participate by completing an online application form, which contains various medical, geographic and behavioural questions. Participants are reminded weekly to report any symptoms they have experienced since their last visit. The incidence of ILI is determined on the basis of a uniform case definition.

Hide this information

Attività influenzale ancora sporadica ma in aumento i casi di raffreddore

In Italia l'attività influenzale è in leggera salita, ma siamo ancora prossimi ai livelli di base. Secondo i dati inseriti dai nostri utenti durante la scorsa settimana, risulta che l'incidenza di sintomi influenzali tra i nostri volontari è intorno all' 1%.

Anche se stiamo ancora osservando bassi livelli dell'attività influenzale, il freddo appena giunto comincia a farsi sentire visto che tra i nostri volontari sono in aumento i casi di raffreddore. Solo per una piccola parte di queste segnalazioni, il 10%, i partecipanti ritengono che i sintomi siano legati ad una simil'influenza. Chiaramente le basse temperature iniziano a farsi sentire anche se la stagione influenzale non sembra ancora tra noi. 

Anche nel resto d'Europa, secondo i dati riportati dalle nostre piattaforme gemelle di Influenzanet (http://www.influenzanet.eu/), in accordo con quelli divulgati dall'ECDC (European Center for Disease Control), l'attività influenzale rimane ancora bassa, anche se alcuni paesi, come Belgio, Francia, Svezia e Gran Bretagna riportano casi sporadici di influenza. Solo l'Olanda riporta focolai locali più estesi.

Sempre secondo i dati dell'ECDC, in questo momento il virus dominante tra i casi analizzati è quello tipo A, con il 98.3 % (contro quelli di tipo B pari al 1.7%). Tra i virus di tipo A il ceppo pandemico A(H1N1) non e' quello dominante, presente solo nel 11.5% dei casi, mentre il restante 88.5 % dei casi sono del ceppo A(H3N1).

Sapevate che ciascun partecipante può inserire lo stato di salute dei propri bambini o di altri componenti del nucleo familiare? Per farlo è sufficiente cliccare il tab in alto a destra: "Area Personale" e poi, dal menu a destra, selezionare la voce "Gestisci il  tuo nucleo familiare". Da qui è possibile cliccare su "Aggiungi una nuova persona" e da subito potrete cominciare ad inserire i sintomi del nuovo componente del vostro gruppo direttamente dal vostro account. Perché questo è importante? Perché siamo particolarmente interessati alla classe di età dei bambini, che ogni anno risulta la più colpita dai casi di influenza. Inoltre i bambini giocano un ruolo chiave nella trasmissione dell'influenza, dovuto al fatto che quotidianamente incontrano più persone, hanno un sistema immunitario non ancora completamente sviluppato e sono meno propensi a usare un fazzoletto in caso di necessità! È per questo motivo che i casi di influenza tendono a diminuire durante le vacanze scolastiche. Gli scienziati come noi sono ansiosi di investigare questi aspetti in maggiore dettaglio ed è per questo che vi chiediamo di farci sapere se i vostri bambini tossiscono o starnutiscono.

Infine, vi segnaliamo in anteprima il lancio della nostra applicazione per cellulari, che potete trovare nel menu a destra all'interno dell'Area Personale, alla voce: "Applicazione Mobile". Da questa pagina è possibile scaricare un'applicazione che potrete installare nel vostro cellulare e dalla quale potrete compilare il questionario dei Sintomi. Trovate tutti i dettagli alla pagina (visitabile dopo aver effettuato il login): http://influweb.it/survey/mobile/.

Tuesday 20 December 2011 17:38:38